You are here:
< Back

Accesso servizio profilo utente non riuscito. Impossibile caricare il profilo utente

assistenza 24 ore su 24 1

questo errore è dovuto al fatto che windows si è perso l’indicizzazione del profilo e di conseguenza non trova più la cartella dove è situato.

Sicuramente questi tipi di errori possono capitare quando il computer viene spento senza seguire la procedura di spegnimento di windows, oppure cancellando per sbaglio la cartella che contiene i dati del profilo, o anche a causa di qualche aggiornamento che può creare errori sui file di registro.

Adesso possiamo tentare una procedura che il più delle volte ci permette di ripristinare il nostro profilo inaccessibile. Tale procedura non è delle più semplici ma nemmeno difficilissima cercheremo di spiegare passo passo come risolvere il problema.

 

  1. Riavviare il computer e premere f8 ripetutamente prima che venga caricato il logo di windows 7
  2. Ecco la scheramta che appare. Scegliamo “Modalità Provvisoria”

assistenza 24 ore su 24 2

  1. Verrà avviata la modalità provvisoria ed inserendo nome utente e password, entrerete nella modalità provvisoria

  2. Una volta caricato il desktop dovremmo andare ad operare sui registri di sistema in maniera molto delicata

Per operare su questi registri dobbiamo cliccare su:

Start-> cerca programmi e file digitare regedit e dare invio

assistenza 24 ore su 24 3

assistenza 24 ore su 24 3a

Potrebbe apparire la schermata di controllo account utente

assistenza 24 ore su 24 4

clicchiamo su continua e a questo punto si aprirà la schermata dell’editor dei registri di sistema, andiamo sulla cartella:

  • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList

una volta arrivato nel percorso sopra indicato cercare la cartella che inizia con s-1-5 seguita da un altra sequenza di numeri molto lunghi.

qui ci potremmo trovare in presenza di una cartella o due cartelle (s-1-5 xxxxxxxxx) .

Analizziamo il caso in cui abbiamo una sola cartella.

assistenza 24 ore su 24 5

una volta individuata la cartella s-1-5-xxxxxxxxxxx controllare se il nome della cartella termina come mostrato sotto:

  s-1-5-xxxxxxxxxxx.bak

se è cosi rinominare la cartella cliccando con il tasto destro su di essa e levando solo  il .bak.

In caso contrario andiamo avanti:

Clicchiamo su di essa e sulla destra cerchiamo il file ProfileImagePath e controlliamo se il nome utente corrisponda al nostro nome utente di accesso se cosi è allora siamo apposto altrimenti inseriamo il nostro nome utente come mostrato nella figura :

assistenza 24 ore su 24 6

Successivamente andiamo sul file State e modificate il parametro nella finestra che si apre con il valore zero come mostrato in figura:

assistenza 24 ore su 24 7

a questo punto possiamo chiudere l’editor dei registri, riavviare il computer e dovremmo poter accedere di nuovo con il nostro account e password senza problemi.

Analizziamo il caso in cui sono presenti due cartelle con s-1-5-xxxxxxxxxx.

sicuramente una di queste avrà il nome che finisce s-1-5-xxxxxxxxxx.bak e l’altra invece sarà semplicemente s-1-5-xxxxxxxxxx

A questo punto  dovremmo invertire i nomi delle due cartelle, ovvero quella senza il .bak dovrà chiamarsi s-1-5-xxxxxxxxx.bak mentre quella che si chiama s-1-5-xxxxxxxxx.bak dovrà togliere il .bak e diventare s-1-5-xxxxxxxxx.

Per fare questa procedura introduciamo uno step intermedio, altrimenti non riusciremo a rinominare una cartella come vogliamo perchè è gia esistente, quindi seguite in ordine queste operazioni:

la cartella con scritto bak rinominiamola in

s-1-5-xxxxxxxxx.b

adesso possiamo rinominare quella senza punto bak cosi:

s-1-5-xxxxxxxxx.bak

torniamo sulla prima e eliminiamo anche il .b

s-1-5-xxxxxxxxx

 

adesso su quest’ultima cartella  s-1-5-xxxxxxxxx(quindi quella rinominata senza .bak) facciamo le stesse operazioni fatto per il caso di una sola cartella spiegate poco prima.

 

Se l’articolo è stato utile, lascia un commento sui nostri servizi. Clicca qui

assistenza 24 ore su 24 Lascia Un Commento